I crediti certificati sono fatture relative ai soli crediti commerciali che le aziende hanno nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni.
Sono le imprese stesse, cioè i fornitori, che chiedono alla Pubblica Amministrazione di procedere con la certificazione dei crediti attraverso una procedura totalmente gratuita, gestibile online.
Imprese individuali, società di persone o società di capitali possono richiedere la certificazione dei crediti attraverso la piattaforma elettronica per la certificazione dei crediti (PCC) del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) è accessibile al seguente indirizzo web: certificazionecrediti.mef.gov.it.

crediti vantati nei confronti di una Pubblica Amministrazione per essere certificati devono essere non prescritti, certi, liquidi ed esigibili.
Nello...

Il credito commerciale è una forma di credito che, al contrario di quelle tradizionali, non viene erogata da un soggetto specializzato (banche o società finanziarie) ma da aziende commerciali: si tratta di una dilazione di pagamento che l’azienda fornitrice concede all’azienda cliente. Di fatto, attraverso una dilazione di pagamento, il fornitore rinuncia alla disponibilità immediata di liquidità sostenendo quindi un costo che può configurarsi come un costo effettivo (ricorso al credito e conseguente pagamento degli interessi) o come un costo opportunità (impossibilità di utilizzare la liquidità per investimenti). L’azienda accetta di offrire una dilazione di pagamento, sostenendo di fatto un rischio, al...