Regione Umbria: Contributo per investimenti in ricerca industriale e sviluppo sperimentale

È stato pubblicato sul sito della Regione Umbria il bando POR FESR 2014/2020 che prevede un contributo a fondo perduto fino al 70% per gli investimenti in ricerca e sviluppo.

Il bando è a favore delle piccole, medie e grandi imprese extra agricole e ha come scopo quello di stimolare il rilancio dei processi interni connessi alle attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, attività avviata con il Bando Ricerca e Sviluppo 2015.

 

 

 

Quali spese possono beneficiare dell’agevolazione?

  • Spese per personale dipendente di ricerca;
  • Costo delle strumentazioni, attrezzature e/o macchinari;
  • Servizi di consulenza;
  • Materiali direttamente imputabili all’attività di ricerca;
  • Spese generali.

L’ammontare dei fondi destinati al bando POR FESR 2014/2020 è pari a 8 milioni di euro.

L’entità dell’agevolazione è variabile sulla base della dimensione di impresa e sulla tipologia d’investimento con un limite minimo di spesa pari a 130.000€ e un massimo di € 1.500.000.

Come riassunto nella tabella sotto:

 

 

Sarà possibile compilare le domande dal 14 novembre 2018 h 10.00 fino al 22 gennaio 2019 h 12.00 ed inviarle dal 20 novembre 2018 fino al 22 gennaio 2019.

Per ogni approfondimento si rimanda al bando pubblicato sul sito della Regione Umbria.

 

Fonti: Regione Umbria

NEWS CORRELATE

Tempi di pagamento nella sanità

Emergono dati positivi dal settore della sanità, negli ultimi 4 anni il debito pubblico del Servizio Sanitario Nazionale è diminuito del 40% dal 2012 al 2016, (13,6 miliardi di euro) attestandosi a 20,6 miliardi di euro. Un dato significativo sull’impegno del Ministero della Salute al fine di migliorare i bilanci della pubblica amministrazione e di …

Identità digitale SPID, un’unica password per l’accesso delle aziende ai servizi delle PA

L’attività imprenditoriale comporta la necessità di interfacciarsi in svariate occasioni con gli uffici delle pubbliche amministrazioni, per adempimenti e servizi di diverso genere. Dalla gestione del cassetto fiscale a quello previdenziale, fino agli adempimenti relativi alla fatturazione elettronica, tutti questi impegni richiedono tempo e personale dedicato. Per facilitare l’impresa nelle relazioni con la PA, è …

Market Watch PA: Focus Regione Sicilia

Come stanno le imprese siciliane e come vivono il loro rapporto con la Pubblica Amministrazione? Il rapporto tra imprese e Pubblica Amministrazione è da sempre oggetto di numerose analisi e dibattiti. Sono molti i passi in avanti fatti dalla Pubblica Amministrazione in questi anni per agevolare questo rapporto e creare processi performanti. Tra i diversi …